Pages

lunedì 5 dicembre 2011

...post utile della blogger economista (ovvero: sulla manovra)

...come promesso, qualche riflessione sparsa sulla manovra di Monti...

Intanto, alcuni punti chiave della manovra:


  1. gli assegni previdenziali non saranno legati al costo della vita. Significa che il costo della vita aumenta e le pensioni rimangono ferme.  La Fornero piange e fa bene, perché questo significa un progressivo impoverimento dei pensionati;
  2. si riducono i costi degli enti locali e questo va bene: il taglio ammonta a 5,8 miliardi di Euro. Non è improbabile, però, che gli enti locali, per poter andare avanti, si rivarranno sui cittadini, aumentando le imposte
  3. infatti, torna l'ICI e si  introduce una nuova imposta sui rifiuti;
  4. aumenta l'IVA. Ok, dicono che è solo una clausola di salvaguardia. Che significa? Che nel 2013, se i conti saranno in regola (ahahah!!! n.d.r.), non applicheranno l'aumento (ahahah! l'ho già detto?).
  5. aumenta l'accisa sui carburanti, per la QUINTA volta nel solo 2011.
Poi, senza tediarvi troppo, alcuni spunti di riflessione:

  1. i tagli ci sono, li vediamo tutti e ce li aspettavamo;
  2. io, magari, mi aspettavo anche che aumentasse l'IRPEF per i redditi più alti, ma va bè...
  3. l'ICI sulla prima casa è una manovra facile facile, ma iniqua. Peraltro, dovrebbe essere progressiva (se hai 10 case, paghi di più) e invece no;
  4. con i nostri soldi (30 miliardi di Euro), paghiamo la garanzia per le banche. Lo sapevate che lo Stato si farà garante per le passività delle banche italiane? Sapevatelo!
  5. abbiamo (non noi, lo Stato) appena comprato 131 caccia bombardieri nucleari F35 Lockheed. Quanto ci sono costati? 13 miliardi di euro. quanto? TREDICIMILIARDIDIEURO! Praticamente, mezza finanziaria.
Un'ultima cosa: dal 1 settembre 2011, esiste tale Commissione Giovannini (dal cognome del presidente dell'ISTAT, che ne è a capo). La commissione, entro il 31.12, avrebbe dovuto fare un lavoretto semplice semplice. Poiché i nostri parlamentari sono tipo dei nababbi, qualcuno ha giustamente pensato che sarebbe stato opportuno ricondurli a più miti consigli.
La commissione avrebbe dovuto fare una media degli stipendi dei parlamentari di 6 paesi europei (Spagna, Germania, Francia, Paesi Bassi, Belgio, Austria). Poi, questa media avrebbe dovuto rappresentare il tetto massimo per lo stipendio dei nostri, di parlamentari.
Ora, quanto ci vuole per fare una media, direte voi? 5 minuti? 2 giorni? No, perché entro il 31.12 non ce la fanno: tutto rimandato al 30.06.2013. Mah, se volete ve la faccio io!!!

19 commenti:

  1. Anche questa Fornero (cioè io) piange...
    mi aspettavo più equità...e non che dovessimo pagare sempre noi...ma anche 8e di più ricchi e super ricchi)
    ciao
    Mari

    RispondiElimina
  2. aspetta che mi tolgo il ghiaccio dalle chiappe e poi leggo bene quello che hai scritto...
    ma i 131 caccia presuppongono una nuova campagna militare? anzi non sia mai militare...di peacekeeping...

    RispondiElimina
  3. L'aumento dell'IRPEF me lo aspettavo anche io, come speravo che non toccassero le imposte indirette...

    ...ma hai letto della proposta europea di armonizzazione dell'IVA ad aliquota unica (l'ordinaria) con diminuzione delle possibilità di detrazione???

    RispondiElimina
  4. Sono piuttosto desolata. Come al solito vengono strizzati i poveracci che -anche se lo volessero- non possono evadere una lira.
    Una manovra coraggiosa avrebbe previsto la legalizzazione e tassazione delle prostitute, altro che 100 miliardi all'anno...
    Ma siamo in Italia e questa è fantascienza.

    RispondiElimina
  5. Premetto che una volta tanto sentire un premier che spiega a braccio la manovra, senza raccontare barzellette, mi ha fatto tanto piacere.
    Però, anch'io mi aspettavo l'aumento delle aliquote Irpef dei redditi più alti e invece ha aumentato l'addizionale regionale e quella ce la becchiamo tutti. Poi, mi sarebbe piaciuta una patrimoniale una tantum sui redditi altissimi e qualcosa di più incisivo sulla lotta all'evasione fiscale. Alla pensione, per oggi, non voglio neanche pensare!

    RispondiElimina
  6. E come al solito niente ICI x la Chiesa...
    Va beh..
    Post utilissimo, grazie Economista!

    RispondiElimina
  7. @maricrea: sì, si poteva senza dubbio fare meglio, anche prendendo qualche decisione un pò più coraggiosa...

    @stefano: ma no, giusto per tenerli... ;-)

    @baol: sì! noi, invece, andiamo in controtendenza...

    @mafalda1980: molte sarebbero state le scelte coraggiose, nessuna delle quali adottate...

    @alice: è vero: finalmente una persona seria e su questo sono d'accordo con te! Alla pensione non pensiamo: non ci riguarderà!!! ;-)))

    RispondiElimina
  8. @pinkbutterfly: già! figurati se uno che proviene dall'ambiente di Monti avrebbe potuto farlo!!! baci grandi e grazie a voi per sopportarmi... ;-)

    RispondiElimina
  9. Una porcata mai vista che la stampa di regime e i trombettieri di corte,continuano a vendere per necessaria.Monti fa l'altoparlante del nano,che ovviamente è contrario a che vengano toccati i suoi interessi.E infatti: niente patrimoniale ( salvo quella ridicola sugli elicotteri ),niente mano pesante sugli scudati,niente taglio alle spese per gli armamenti,niente asta sulle frequenze tv,niente di niente.Solo la mannaia sui poveri cristi.Ma è Natale e la gente tra un regalo e un cappone dimenticherà presto.A parte quelli che muoiono di fame o non hanno più un futuro.Dimenticavo:complimenti a Bersani che con coraggio sta difendendo i ceti più deboli ( ovviamente è ironico ).Direi che forse è giunta l'ora di una bella rivoluzione.

    RispondiElimina
  10. @blackswan: mi trovi d'accordo su tutta la linea (rivoluzione inclusa)!!!

    RispondiElimina
  11. guarda, a me tra Irpef e Ici mi sono girate le palle!!! Gli abbienti restano sempre gli intoccabili... Per la media degli stipendi dei parlamentari... no comment! Ma se avanzi la tua candidatura come aiutino, ti voto...

    RispondiElimina
  12. Saprei io come usarli i caccia bombardieri!

    http://thestyleattitude.blogspot.com/

    RispondiElimina
  13. @cherryplum: dici, eh? non ci avevo mai pensato, però, quasi quasi... ;-)

    @stella: grazie per la visita! passo subito da te!

    RispondiElimina
  14. Giacomo Blaskiller9 dicembre 2011 17:40

    Post molto serio e utile (anche perchè sto studiando economia)! Ti segue anche su Instatgram! Forte! ;)

    RispondiElimina
  15. @giacomo: grazie!!! qual è il tuo nick su IG???

    RispondiElimina
  16. Giacomo Blaskiller9 dicembre 2011 19:18

    @economistapercaso Blaskiller :)

    RispondiElimina
  17. Ora, non per dire, ma quando qualcuno ha basato la sua campagna elettorale sull'ICI che viene eliminata, nessuno, dico NESSUNO, si è posto il dubbio: ma se abbiamo i conti in rosso e questo qui ci toglie l'ICI, come facciamo a prendere i soldi per sanare il debito e per essere presenti dignitosamente in UE con tutti i paesi amici e perfettini, come la Germania. Nessuno si è posto questo dubbio?
    Ed ora paghiamo... chi il dubbio non se l'è posto e chi il dubbio non solo se l'è posto, ma l'ha anche comunicato agli altri che l'hanno presa per matta. Ecco, questo volevo dire.

    RispondiElimina
  18. Ciao Azzurra, come promesso, anche se con un paio di gg di ritardo, eccomi!! Carino proprio il tuo blog... sai che sono laureata in Economia? buffo che mi piaccia infinitamente di più parlare di design! :-)
    Per quanto riguarda la manovra Monti & Co. hanno deluso gli italiani pari pari come tutti i suoi predecessori, parole tante, ma certezze identiche (tasse per i soliti)... che rabbia!
    Buon proseguo, ti leggerò spesso!
    un abbraccio,

    Marta
    http://picsof-creativewings.blogspot.com

    RispondiElimina
  19. sei stata dolorosamente chiara, grazie!
    verrò a trovarti più spesso e, se non ti scoccia, condivido il tuo post su fb :)
    giuppy

    RispondiElimina

This site was made with ♥ by Angie Makes